In questo post ho racchiuso i migliori seo tools con cui coprire la maggior parte delle tue attività seo. Strumenti per la ricerca delle keywords, analisi delle pagine, link building, ottimizzazione e molto altro.

 

Quanti e quali sono gli strumenti seo che un esperto usa quotidianamente? Innumerevoli!
Di seo tools ce ne sono molti, gratuiti e a pagamento, e usarli tutti sarebbe impossibile per cui ho deciso di creare una lista degli strumenti che ritengo indispensabili per soddisfare le tue esigenze quotidiane.

 

Strumenti di ricerca e analisi

Google TrendsGoogle Trends è uno strumento gratuito di Google che permette di verificare il trend di interesse nel tempo per una parola chiave o determinato argomento.

Buzzsumo Buzzsumo è uno strumento fondamentale per lo studio dei tuoi competitors e per l’analisi dei contenuti in rete. Data una parola chiave, o un dominio, crea una lista dei links maggiormente condivisi.

SeoQuake Seo Quake è una toolbar gratuita che fornisce informazioni immediate (indice Google, età del dominio, densità di keywords ed altro ancora) circa la pagina che stai visualizzando.

 

Ricerca e analisi delle Keywords

Google Keyword Planner Google Keyword Planner è un altro strumento fondamentale nella tua lista di seo tools. Permette di vedere la popolarità di una o più parole chiave e quante volte vengono usate nelle ricerche di Google.

Market Samurai Market Samurai è uno degli strumenti migliori per l’analisi e ricerca di keywords.

MOZ Moz è uno dei siti più usati e conosciuto tra chi si occupa di seo che offre una varietà di seo tools tutti molto validi. Keyword Explorer è uno strumento visuale per l’analisi delle keywords che crea un report di sintesi della concorrenza, traffico e potenziale della chiave analizzata.

SEMRUSH Semrush è un altro strumento molto noto alla comunità seo ed è impossibile non conoscerlo. Analogamente a Keyword Explorer aggrega dati e crea una sintesi del potenziale di una parola chiave.

seotesteronline SEO Tester Online è uno strumento italiano, come Moz e Semrush, crea una vista di insieme della competitività di una parola chiave. Inoltre compara anche i primi risultati delle serp con un grafico radar.

SEOBOOK Tra gli strumenti messi a disposizione da Seobook non puoi non usare Keyword Density. E’ un tool semplice e veloce per analizzare la densità di parole in una pagina web. Utilissimo per capire le keywords usate dai tuoi competitors.

Uber Suggest Uber suggest è una risorsa gratuita che suggerisce parole chiave simili a quella immessa.

 

Link building

ahrefs Dashboard seo completa, a pagamento, utilissima anche per l’analisi dei backlinks.

MOZ Open Site Explorer è un altro strumento fornito da Moz. Obbligatorio nella tua lista di seo tools consente di analizzare i siti che puntano al tuo (vitale anche per l’analisi dei backlinks dei tuoi competitors).

Authority Labs AuthorityLabs è uno strumento che ti consiglio con cui verificare (anche) il ranking assegnato dai motori di ricerca ad un sito per un set di parole chiave. Puoi usarlo per monitorare il tuo sito o quello dei tuoi competitors.

Online Broken Link Checker Broken Link Checker è un tool semplice e gratuito per l’analisi dei broken links. Sebbene non sembra ci lavorino ancora il tool è tutt’ora funzionante.

Dead Link Checker Simile a Broken Link Checker, Dead Link Checker è un altro tool gratuito per l’analisi dei broken links.

 

Ottimizzazione e performances

Google Page Speed Google Page Speed è una risorsa gratuita fornita da Google per l’analisi del proprio sito; evidenzia le criticità riscontrate e come correggerle.

Pingdome Pingdome Speed Test è un tool gratuito che permette di analizzare la velocità di caricamento delle proprie pagine. Come Google Page Speed genera un report con gli errori riscontrati e le soluzioni per correggerli.
 

 

Imprenditori Digitali
Scopri come realizzazione delle tue idee di business nel mondo digitale con esempi reali e strategie concrete
Imprenditori Digitali